Ortovox ProTester Team

separator

L'ORTOVOX ProTester Team è formato da professionisti della montagna - Guide Alpine, Maestri di Sci, membri del Soccorso Alpino - che hanno scelto di adottare i prodotti ORTOVOX a supporto della loro attività professionale.
Che siano gli innovativi programmi di sicurezza ORTOVOX, con gli ARTVA, le pale, le sonde e gli zaini specificamente pensati per la razionale sistemazione dei diversi attrezzi, o che sia l'abbigliamento super-confortevole a base di lana Merino, le donne e gli uomini dell'ORTOVOX Pro Team si affidano alla qualità dell'azienda tedesca in ogni momento della loro attività.

I membri del Pro Team collaborano strettamente ed attivamente con ORTOVOX negli eventi sicurezza che vengono organizzati durante la stagione invernale, gli ormai famosi eventi SAFETY ACADEMY. Forniscono inoltre preziosi consigli e indicazioni - sia ai clienti che all'azienda - per il miglior utilizzo dei prodotti ORTOVOX. Oltre ai professionisti che leggete qui sotto, del Pro Team fa parte anche il nostro tech rep dell'Alto Adige Günther Ausserhofer

Adriano Alimonta - COORDINATORE ORTOVOX PROTESTER TEAM
E' nato nel marzo del 1967, in una famiglia di Guide Alpine e risiede nella bella località alpina di Madonna di Campiglio. Fin da ragazzo frequenta assiduamente la montagna sia invernale, con attività agonistica da discesista dello sci, sia estiva arrampicandosi sulle cime dei monti di casa. L’attività sportiva gli regala il successo nel campionato italiano di scialpinismo del 1991. E' Maestro di sci dal 1988 e Guida Alpina Maestro di Alpinismo dal 1996. Opera come consulente professionista nella gestione e sicurezza di piste da sci; è direttore di pista della “3-TRE Coppa del Mondo” ed ha lavorato sulle piste delle Olimpiadi di “Torino 2006”.
Esperto di nivologia, ha conseguito numerosi attestati in materia di sicurezza e distacco delle valanghe. Iscritto al Soccorso Alpino dal luglio del 1985, diventa responsabile della Stazione di Campiglio nel 1997. La sempre crescente passione per l’attività e l’interesse per le tecniche lo spingono a conseguire la qualifica di Tecnico Istruttore; ma è grazie all'esperienza e competenza nel soccorso in montagna che viene nominato, per il triennio 2001 – 2004, Presidente del Soccorso Alpino della Provincia Autonoma di Trento.
Ora dirige operativamente il Soccorso Alpino “Adamello – Brenta”, che ha competenza su tutto il territorio del Trentino Occidentale ed è impegnato come Tecnico di Elisoccorso nelle basi di Trento e dell’Aiut Alpin Dolomites. Gestite o condotte personalmente, ha all'attivo più di 2.500 operazioni di soccorso in montagna.
Profondo conoscitore delle montagne di casa, le “Dolomiti di Brenta“, l’“Adamello”, la “Presanella”, l’“Ortles” ed il “Cevedale”, ama percorrere itinerari inediti per farne conoscere gli angoli più particolari e le vedute più suggestive, raggiungendo luoghi e cime alla riscoperta dell’alpinismo di un tempo.
E' un professionista affezionato di Ortovox, la quale contraccambia con la fiducia e l’amicizia, considerandolo un punto di riferimento dell'attività di promozione e informazione sulla sicurezza in montagna.
www.alpindays.com 

Michele Cucchi

  Michele, alias Longhez è nato nel 1970 da una famiglia che annovera una nutrita rappresentanza di guide alpine e maestri di sci. Da sempre appassionato di montagna, ha trasformato la sua passione per le attività connesse alla fruizione della montagna nella sua professione. 
Custode e responsabile per nove anni nel periodo estivo della gestione dei rifugi d'alta quota "Regina Margherita" e "Gnifetti", si è occupato della  gestione della sicurezza in materia di neve, valanghe e soccorso nel comprensorio sciistico del Monterosa ski nel periodo invernale, oltre ad occuparsi attivamente di soccorso alpino, prestando servizio quale tecnico presso la base elisoccorso di Borgosesia.
 Nel 1995 ha conseguito il brevetto di guida alpina riuscendo finalmente a coniugare la sua grande passione per lo sci, l'arrampicata, l'alpinismo e l'affascinante mondo della montagna con l'attività professionale.
 Oltre ad accompagnare i suoi clienti-amici alla ricerca di emozioni e avventure sulle montagne delle Alpi e del mondo o nelle forre e nei canyon dei torrenti alpini, ama dedicarsi al free ride, alle discese di sci ripido, al telemark, ai voli in parapendio e alla fotografia. 
Adora i viaggi avventura alla scoperta delle montagne del mondo: al suo attivo Asia, Americhe e Nuova Zelanda, Pakistan, India e Africa.
 Si dice che abbia grandi qualità di organizzatore, ma senza il suo PC portatile e la sua casella di posta elettronica sarebbe perso. Attualmente vive ad Alagna, ma il suo zaino è sempre pronto per partire ovunque ci sia una montagna da vivere.  
www.10elode.net 

Daniele Fiorelli  

Vive in Valmasino, nel regno del granito,  dove è nato e cresciuto come alpinista e come professionista proseguendo la tradizione di famiglia. E’ Guida Alpina e Istruttore Nazionale delle Guide Alpine Italiane e membro del CNSAS con le qualifiche di Istruttore Nazionale e Tecnico di Elisoccorso.
Svolge la sua attività su tutto l’ arco alpino e all’estero senza soluzione di continuità oramai da diversi anni.
Amante della montagna in tutte le sue forme rimane sempre molto “legato” all’ arrampicata su roccia e su ghiaccio, senza tralasciare le attività dello scialpinismo e del free-ride.
Collabora con alcune aziende tecniche del settore nella progettazione e sviluppo di nuovi prodotti.
www.guidelapine.net 

Ennio Rizzotti

 E' nato a Gemona del Friuli (Ud) il 21 aprile 1966 e risiede a Tarvisio (Ud). Frequenta la  montagna già da giovane, incomincia ad arrampicare nelle Alpi Giulie con il gruppo degli alpinisti Tarvisiani compiendo diverse salite classiche sul gruppo del Mangart. Apre con compagni diversi  nei gruppi del Canin, Montasio, Jof Fuart e Mangart itinerari di tipo alpinistico anche con difficoltà sostenute, e diversi itinerari “moderni”. Ha svolto attività alpinistica e sci-alpinistica su tutto l’arco alpino dal Monte Bianco, Monte Rosa, Val di Mello, Alpi Centrali,  Dolomiti, Alpi Giulie Alti Tauri,  nella zona di Paklenica in Croazia, Sardegna, Sicilia, esplorato ed aperto diversi itinerari nella zona del Pollino Calabro – Lucano.
Nell'attività extra-europea, ha salito 3 cime oltre i 6000 mt in Nepal, ed effettuato alcuni trekking in alta quota Everest Kala-Pattar, Laghi di Gokjo, Baltoro Campo base K2, Kilimanjaro, oltre che trekking ad anello, Alti Tatra con gli Sci e Trekking sia in Polonia che Slovacchia. Socio CAI dal 1982 nella sezione di Tarvisio, e dal 1990 anche nella sezione nazionale AGAI. Nel 1984 entra a far parte del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico e ricopre negli anni cariche direttive e organizzative. Nel 1988 supera la selezione per aspirante guida alpina a Bormio e diviene guida alpina nel 1993. Dal 1996 al 1999 ricopre la carica di responsabile tecnico per la regione FVG, presso la Commissione Nazionale Tecnica delle guide alpine italiane. Dal 1996 al 2000 gestisce il Rifugio Alpino F.lli Grego sul versante nord dello Jof di Montasio (Ud). Nel 1996 fonda assieme ad altre 6 guide alpine la Prima Scuola di Alpinismo e Sci Alpinismo di Guide Alpine in Friuli Venezia Giulia. Nel 1998 viene certificato come elisoccorritore e nel Marzo 2003 viene nominato istruttore nazionale di soccorso alpino ed entra a far parte della scuola nazionale tecnici di soccorso alpino (SNATE). Dal 2004 è membro della CISA-IKAR commissione internazionale per il soccorso in montagna, referente per l’Italia nella commissione terrestre. Dal 2005 è Istruttore Nazionale Soccorso in Forra - Canyoning (Scuola Nazionale Forre del CNSAS). Ottiene anche diverse qualifiche AINEVA (ass. interregionale neve e valanghe): osservatore nivologico, assistente al distacco artificiale e collaboratore nivologico e progettista di opere di difesa. Nel 2003 ottiene la specializzazione UIAGM in Torrentismo – Canyoning. Cura la formazione tecnica ed alpinistica delle guardie forestali della Regione Autonoma FVG.
www.guidealpinefvg.it 

Giulio Signò

 E' nato il 29 agosto del 1958 a Lainate (MI) e vive a Gignod (AO). E' guida alpina dal 1987, Istruttore Guida Alpina dal 1991, Istruttore Nazionale Soccorso Alpino dal 1993, Maestro di sci italiano dal 2008. Ha consguito la specializzazione in Torrentismo nel 2000. E' inoltre Osservatore Nivologico Aineva e Presidente della Commissione Valanghe Valdostana.
Esercita la professione di guida alpina e maestro di sci oltre a lavorare come Tecnico di Elisoccorso e operatore di centrale nella base di Elisoccorso di Aosta. Nell'ambito del Soccorso Alpino Giulio Signò è anche Istruttore Regionale Soccorso Alpino Valdostano: formatore e certificatore per tutte le figure di soccorritori operanti sul territorio.
Altre specializzazioni: Istruttore nei corsi di formazione ed aggiornamento per specializzazione freeride /eurosecurité per i maestri di sci (Valle d’Aosta,Trentino, Emilia Romagna, Liguria, Marche,Toscana e Campania ). Istruttore Nazionale della Scuola Tecnici C.N.S.A.S. formatore e certificatore per tutte le figure di soccorritori operanti sul territorio Nazionale. Rappresentante italiano nella commissione Valanghe e Terrestre nella CISA-IKAR (Ente internazionale di Soccorso in montagna). Presidente della Commissione Valanghe Locale Grand Saint-Bernard.
www.fondazionemontagnasicura.org 
www.guidecourmayeur.com