Alpinismo della terza età

separator
Alpinisti over 70 in azione in Himalaya

Sembra che quest'anno l'Himalaya veda un'attività intensa di alpinisti oltre i settant'anni sulle sue montagne. A cominciare dal nuovo record dell'Everest di Yuichiro Miura che con i suoi 80 anni ottiene il nuovo record come alpinista più anziano ad aver salito la dea Madre della Terra. Miura era già salito due volte in vetta, a 70 e 75 anni. L'alpinista giapponese è arrivato in vetta, con ossigeno, il 23 maggio alle 9.05 del mattino. E' lecito attendersi un quarto tentativo a 85... 
Al campo base si aggira ancora invece, in attesa di salire e strappare subito il primato a Miura, il nepalese Mir Bahadur Sherchan, 82 anni, anche lui già salito in vetta al Sagarmatha a 76 anni.  
Il "giovane" del gruppo infine è l'inossidabile Carlos Soria, di "soli" 74 anni, impegnato nel tentativo al Kanchenjunga, colossale massiccio di 8.586 metri al confine col Sikkim. L'alpinista spagnolo ha dovuto però rinunciare a 8.300 metri di quota perchè in ritardo sulla tabella di marcia e qunidi troppo a rischio per la discesa su un terreno di quella difficoltà. Il Kanchenjunga questa primavera ha visto purtroppo tre gravi incidenti costati la vita a cinque alpinisti, due ungheresi, un coreano e due sherpa, di cui uno compagno di Mario Vielmo.